louis vuitton speedy 30

louis vuitton speedy 30

Roma, 10 apr. (TMNews) - Attraverso l'utilizzo di fatture false, predisposte ad hoc da esperti commercialisti e consulenti tributari, le società "cartiere", prive di sede reale e di contabilità, venivano fatte apparire come solide e regolari. La merce, formalmente esportata al di fuori dell'Italia, veniva di fatto distribuita nella Penisola, scortata da documenti di trasporto taroccati, il tutto in totale evasione d'imposta.

La frode grazie all'omesso pagamento di 156 milioni di euro di diritti d'autore dovuti alla Siae (26 centesimi di euro per ogni CD e 50 centesimi di euro per ogni DVD), ha consentito non solo alle aziende campane in odore di camorra, ma anche a soggetti operanti nella grande distribuzione di ottenere la merce a prezzi inferiori a quelli di mercato, sbaragliando in tal modo la concorrenza.

I sequestri eseguiti dalla GdF riguardano 164 conti correnti, 46 obbligazioni finanziarie, 34 titoli al portatore, 8 cassette di sicurezza, 38 fondi di investimento, 56 auto e moto di lusso, uno yacht di 15 metri e 71 prestigiose proprietà immobiliari e terriere per un valore pari a 252 milioni di euro.


Related Articles:
louis vuitton borse
zaino louis vuitton
borse di louis vuitton
cinture louis vuitton
bauletto louis vuitton outlet
cinture louis vuitton