louis vuitton neverfull

louis vuitton neverfull

Roma, 10 apr. (TMNews) - "Siamo un partito che vede in Berlusconi il suo leader. Le vicende giuridiche che ci hanno portato fin qui sono inquietanti, basti pensare a quanto successo in Cassazione. La sua situazione legittima l'affidamento ai servizi sociali, lasciandogli la possibilità di fare politica. E' un diritto di rango costituzionale, e non si capisce perché non dovrebbe essergli riconosciuto. Sarebbe grave se succedesse il contrario". Lo ha detto Francesco Paolo Sisto, deputato di Forza Italia, intervenendo ad Agorà, su Rai3.

"Forza Italia - ha aggiunto - è un partito di centrodestra e l'Italia resta un Paese sostanzialmente di centrodestra. Siamo un partito proiettato verso il futuro. Berlusconi nel 2013 è stato capace di raccogliere 9 milioni di voti. Voti grazie ai quali siamo tornati alla ribalta delle riforme istituzionali".

"Il problema della successione - ha sottolineato Sisto - c'è, però è sbagliato porselo in questo momento di difficoltà per il nostro leader. Il futuro è un futuro remoto. La regola fondamentale degli atleti è lo 'step by step', porsi un traguardo alla volta. Oggi il nostro traguardo è preservare Silvio Berlusconi come leader del nostro partito. La nostra prima e unica preoccupazione è che il nostro leader sia tenuto esente da un'ulteriore penalizzazione di tipo giudiziario/politico. È il nostro mantra in questo momento. Non si può collegare l'agibilità politica con le riforme: sono due cose completamente diverse".


Related Articles:
portachiavi louis vuitton
tracolla louis vuitton uomo
cintura louis vuitton uomo
portafoglio louis vuitton outlet
pochette louis vuitton outlet
portachiavi louis vuitton