outlet moncler milano

outlet moncler milano

(ASCA) - Roma, 13 ott 2014 - Ahmed Bakki, un contadino di un villaggio situato nei pressi di Kobane, ha raccontato di un vicino di casa "decapitato perche' hanno detto che 'consegnava verdure ai miscredenti'. Hanno bruciato la sua fattoria, il suo bestiame, persino le sue api, hanno distrutto tutto". Secondo Bakki, i jiahdisti dell'Isis "sono ceceni, sono inglesi, arrivano da tutta Europa e lo sappiamo perche' abbiamo sentito il loro accento". Anche un altro uomo, Khalid, insegnante, ha detto di aver visto due jihadisti che si sono presentanti come britannici. Secondo stime Onu, sono 700 i civili ancora presenti a Kobane, perlopiu' anziani, e 13.000 nelle zone circostanti. Nei giorni scorsi, l'inviato Onu per la Siria, Staffan De Mistura, ha lanciato un duro monito sul rischio di una "nuova Srebrenica" qualora Kobane cadesse in mano all'Isis.


articoli correlati:
outlet piumini moncler
piumini moncler 2014
moncler outlet sito ufficiale
outlet moncler
moncler outlet piumini
outlet moncler on line