scarpe gucci donna outlet

scarpe gucci donna outlet

Mosca, 18 apr. (TMNews) - L'amministratore delegato del colosso anglo-olandese del petrolio Royal Dutch Shell, Ben van Beurden, ha incontrato il presidente russo Vladimir Putin nella sua residenza privata, per dirgli che il gruppo vuole espandere le sue attività in Russia. La notizia rappresenta l'ennesimo segnale che il Cremlino punta a mantenere buon rapporti con le grandi imprese europee nonostante la crisi diplomatica con l'Occidente sull'Ucraina. Putin ha incontrato il 26 marzo scorso il numero uno di Siemens, Joe Kaeser, che ha garantito un investimento a lungo termine del colosso tedesco in Russia.

Van Buerden ha detto a Putin che Shell vuole espandersi nel progetto petrolifero e gasiero offshore di Sakhalin-2 nel pacifico, che già consegna gas russo ai mercati asiatici. Il progetto è controllato da Gazprom e Shell vi figura come maggior azionista di minoranza. "Penso che ora sia il momento giusto per espandere il progetto" ha detto van Buerden a Putin, secondo un comunicato in russo diffuso dopo l'incontro. "E naturalmente uno degli obiettivi della mia visita e del mio incontro con lei, signor presidente, è di chiedere il vostro sostegno al progetto". Putin ha replicato di essere felice che Shell voglia espandere la sua presenza in Russia, promettendo che "mostreremo il necessario supporto amministrativo". Van Buerden ha detto a Putin che Shell opera in Russia da oltre un secolo e vuole continuare a farlo. "Abbiamo una visione a lungo termine della collaborazione con il vostro Paese e vogliamo restare un vostro partner affidabile nel lungo termine".

(fonte Afp)


Related Articles:
gucci sneakers outlet
borsa gucci
ballerine gucci outlet
scarpe gucci uomo outlet
occhiali da sole gucci outlet
portafogli gucci