spaccio moncler

spaccio moncler

(ASCA) - Roma, 10 lug 2014 - ''E' necessario porre fine alla spirale di violenza che sta investendo Gaza e il sud di Israele, prima che i civili e soprattutto bambini innocenti perdano la vita''. Questo l'appello di Save the Children, che riporta le testimonianze raccolte dagli operatori nelle zone colpite dagli attacchi. In particolare nel contatto con le famiglie, i bambini sono terrorizzati e non ci sono luoghi sicuri dove ci si possa rifugiare dalle bombe che continuano a cadere nelle operazioni israeliane. Stessa situazione anche in Israele, dove le famiglie e i bambini stanno vivendo nella paura dei missili che vengono lanciati indiscriminatamente da Gaza. ''Sono sempre i bambini, inevitabilmente, a subire le conseguenze peggiori dei conflitti armati'', afferma David Hassell, Co-direttore di Save the Children nei Territori Occupati in Palestina. ''L'uso di armi esplosive in aree popolate da civili uccide i bambini e distrugge infrastrutture vitali. Il diritto internazionale parla chiaro e proibisce attacchi indiscriminati. I bambini israeliani e palestinesi hanno il diritto di essere liberati dalla paura di vivere costantemente sotto il fuoco''.


Related Articles:
giubbotti moncler
moncler sito ufficiale
moncler donna
moncler saldi
giubbotto moncler
moncler bambino