Goodbye Sydney, we go to Melbourne!

Pubblicato il dicembre 24, 2012 di

1


Melbourne, 24 dicembre. Ultimamente siamo stati un po’ pigri nell’aggiornare il blog, ma in nostra difesa bisogna dire che scrivere in dal comodo letto di un ostello come facevamo all’inizio e’ nettamente più facile che farlo in un campeggio dove la migliore delle alternative e’ stare sedute su delle panche di legno circondati da falene, mosche e quanto altro la natura offre in torno ad uno schermo luminoso nella notte!

In ogni modo, ci eravamo lasciati a Grafton e ci ritroviamo a Melbourne, giusto un paio di chilometri più tardi. In tutto questo tempo abbiamo (in ordine più o meno cronologico):

- visitato la big banana di Coff Harbour, un’esperienza indimenticabile che porteremo sempre nel cuore
- capito perche’ la Lonely Planet pone Newcastle tra le destinazioni di maggiore interesse in Australia: impossibile da spiegare a parole, bisogna trascorrere due settimane guidando tra il nulla e cittadine senza storia di 2000 abitanti per poter capire…
- visto le famose Northern Beaches di Sydney, peccato per il meteo che era più degno di Glasgow che dell’Australia
- salutato per l’ultima volta i nostri amici Sydneysiders, l’Harbour Bridge e l’Opera House. Chissá che non sia solo un arrivederci! (Un ringraziamento particolare a Sara e Cem che ci hanno sopportato per due giorni!)
- trascorso una giornata tra le bianche spiagge di Jarvis Bay e scampato la fine del mondo ad Eden (che era di buon auspicio nel caso i Maya avessero ragione) dove abbiamo potuto assistere ad una gara di spaccalegna!
- ammirato paesaggi meravigliosi scoperti per caso, come avvenuto a Lakes Tyres, Lakes Entrance e Inverloch
- assistito alla spettacolare Penguin Parade a Phillip Island: la marcia dei pinguini che ogni sera all’imbrunire sbarcano sulla spiaggia per tornare nei loro nidi dopo la giornata di pesca.
- surfato su ogni spiaggia in cui le onde e soprattuto il meteo ce lo permettesse: proseguendo verso sud l’Oceano e’ diventato sempre piu’ ferddo e senza muta é un’impresa sfidare le acque ghiacciate!

Melbourne, in cui ci troviamo ora, é molto bella, ma di questo parleremo dopo averla esplorata a fondo nei prossimi giorni…

E anche se qui sembra più Ferragosto che il 24 dicembre, tanti auguri di Buon Natale e buone feste a tutti!

Cheers,

D.

————————————————————————————————————————————————-

Melbourne, December 24th. Lately we have been quite lazy when it came to write the blog, but in our defence we should say that there is a big difference in writing from a comfortable hostel bed or in a camping, as we are doing now, where the best option is sitting on a wood bench in the dark with flies and bugs attracted by the light of the screen…

Anyway, during our last update we were in the small Grafton while we are now writing from the big Melbourne just a couple of kms afterwards. In the meantime we:

- visited Coffs Harbour Big Banana, probably the most intense experience in the last year
- understood why Newcastle is the Lonely Planet Australia top destinations: impossible to explain, you gotta drive for two week in no men’s land to understand why
- seen Sydney’s famous Northern Beaches in a day when the weather was more British than Australian
- met for the last time our Sydneysiders friends. Thanks to all of you that came for a last drink and to those who couldn’t make it: you guys made our Aussie experience wonderful. A special thanks to Sara and Cem who hosted two poor Italian homeless for two days!
- spent a day on the white beaches of Jarvis Bay
- waited the end of the world in Eden (good name for that, isn’t it?) and ending up watching an axeman competition
- experienced the wonderful Penguin parade in Phillip Island
- surfed in every beach where the weather was kind enough…someone should have told us that the water is freezing going south!

We are currently in Melbourne and, dear Sydneysiders friends, is so better than Sydney! …Just kidding, we still have to visit it, but the first impression was really good.

And since we are about to live our second Christmas in the South Emisphere…Merry Christmas and Happy new year!

Cheers,

D.

 

Buon Natale

Buon Natale

 

About these ads
Pubblicato in: AU project