Si parte!

Pubblicato il agosto 29, 2011 di

29


Lista delle cose da fare:

Check in on line: OK
Passaporto: OK
Visto: OK
Prenotazioni: OK
Costume per partite: OK
Un pò di soldi: OK
Calze e mutande di ricambio: OK
Scarpe di robi: OK
Maglie da rugby: OK

Perfetto, ci siamo. Tutta questa attesa iniziava ad innervosirmi.
Dopo mesi di “dove vai?” “perché proprio la Nuova Zelanda?” “cosa vai a fare?” “hai qualche gancio?” “etc“ finalmente si parte. Sembrerà banale, ma comunque andrà sarà un successo. Cantava Max Pezzali:
Resta la soluzione divi del rock
molliamo tutto e ce ne andiamo a New York
ma poi ti guardi in faccia e dici dov’è
che vuoi che andiamo con ste’ facce io e te…
Non andremo a New York, ma la sensazione di essere un divo del Rock c’è ed è impagabile.

Di solito i ringraziamenti si fanno alla fine di un’esperienza, ma per una volta, vista l’eccezionalità del caso,  farei un eccezione (e scusate il gioco di parole). Un grazie di cuore ai miei genitori, che non mi hanno ancora diseredato e mi appoggiano sempre, e a tutti coloro che in questi giorni ci hanno dimostrato che questa sarà sempre casa nostra. Speriamo di rivederci presto (in Nuova Zelanda).

Detto che magari tra due mesi ce ne torneremo con le pive nel sacco e verremo derisi dalla comunità locale tanto da emigrare definitivamente in Antartide, diamo inizio allo spettacolo: NEW ZELAND HERE WE COME!!

D.

About these ads
Pubblicato in: NZ project