LND day 4 – Portobello Rd, Arsenal and friends

Pubblicato il luglio 31, 2011 di

1


Giornata lunga qui a Londra. Stamattina sveglia prestissimo per dirigerci a Portobello Road. Dopo aver furtivamente preparato panini per non turbare il meritato sonno del Fonta (che generosamente ci cede sempre la sua camera per dormire in salotto, cosa di cui gli siamo infinitamente grati) ed aver eluso brillantemente i lavori di manutenzione del Tube, siamo finalmente arrivati nella famosa zona di mercatini. Finalmente si fa per dire visto che da quel momento in poi è stato un susseguirsi di bancarelle e negozietti in cui Robi ha sguazzato come Nemo nell’oceano indiano. Incredibile la quantità di merci reperibile a Portobello: da cibi orientali a palloni d’epoca, qualsiasi desiderio può essere soddisfatto in questa babele dello shopping. Quasi un Harrods a cielo aperto, con tanto di coloriti personaggi a completare l’atmosfera. Vedere per credere.

20110731-025043.jpg

20110731-025106.jpg

20110731-025140.jpg

20110731-025206.jpg

20110731-025248.jpg

20110731-025315.jpg

20110731-025342.jpg

20110731-025349.jpg

20110731-025413.jpg

20110731-025454.jpg

20110731-025504.jpg

20110731-025517.jpg

20110731-025542.jpg

Terminata la gita a Portobello, via di corsa verso Arsenal dove ad attenderci c’era niente di meno che l’Emirates Cup. Due le partite in programma, di cui la prima tra NY e PSG estremamente emozionante (come da diapositiva a seguire)

20110731-025805.jpg

Seconda partita meglio, con un frizzante 2-2 tra Arsenal e Boca Junior. Ciò che però da solo valeva il prezzo del biglietto era lo stadio…nonostante il posto in terzo anello visibilità perfetta, senza parlare di quando nell’intervallo siamo scesi nel primo anello: sembra di essere in campo!

20110731-030142.jpg

20110731-030311.jpg

20110731-030418.jpg

20110731-030519.jpg

Il ritorno a casa è stato pieno di insidie a causa della congestione del traffico causata da 60.000 persone che hanno riempito lo stadio (per una amichevole!!), ma alla fine ce l’abbiamo fatto ed abbiamo potuto concentrarci sulla nostra cena home made. Menù della serata: tartine con salmone, tartine con Brie, pasta gamberetti zucchine e pomodorini, frutta ed una specie di dolce al caramello da 6000 calorie a fetta.

20110731-031058.jpg

20110731-031119.jpg

20110731-031129.jpg

20110731-031138.jpg

Lo so, stasera ho fatto parlare più che altro le immagini e me ne scuso…ma dopo il cenone di Natale abbiamo pensato bene di andare a smaltire il tutto sperimentando la vita notturna londinese. Il che ha facilitato notevolmente la digestione ma diminuito proporzionalmente le ore di sonno. Comunque esperienza positiva, il clubbing in stile british si è rivelato parecchio divertente!
Detto questo vi saluto e vi do appuntamento a domani quando finalmente arriverà il momento di The Church (http://www.thechurch.co.uk/).

D.

About these ads
Pubblicato in: Londra 2011